Allenamento e miti da sfatare: Addominali alti e addominali bassi? Solo una LEGGENDA METROPOLITANA!

Complice un bombardamento mediatico fatto di pubblicità ingannevoli su prodotti e nuovi attrezzi che promettono di tonificare in breve tempo i fantomatici addominali alti e bassi, una delle domande che più spesso mi vengono rivolte è: "come mai riesco a tonificare l'addome alto mentre sull'addome basso rimane sempre un pò di pancetta?" Facciamo chiarezza. Il RETTO DELL'ADDOME è un muscolo unico impossibile da isolare se non nella sua interezza, quindi quando eseguite un qualunque tipo di crunch o di diverso esercizio per l'addome starete stimolando sia il quadrante inferiore che il superiore! E' possibile al massimo variare l'intensità di carico tra la porzione superiore e quella inferiore, ma parliamo davvero di piccolissime differenze e non di divisioni nette! Veniamo al discorso PANCETTA.. Se sulla zona dell'addome basso è presente uno strato di adipe difficile da eliminare non è certo per colpa degli addominali! Per una questione prevalentemente genetica quello è un punto di accumulo del tessuto adiposo, e vi rimando a un post di qualche settimana fa.. La migliore ginnastica per eliminarla si fa a tavola!! Controllate l'alimentazione, fate attività cardiovascolare e aumentate la massa magra, questa è l'unica formula magica per sconfiggere la pancetta!

Giulio Bellini, Personal Trainer Roma.

Featured Posts
Recent Posts
Search By Tags

PERSONAL TRAINING - OBSTACLE TRAINING - SPARTAN SGX - FITNESS CHECK UP - FUNCTIONAL TRAINING - PREPARAZIONE ATLETICA - CONSIGLI NUTRIZIONALI - DIMAGRIMENTO - TONIFICAZIONE - CORE STABILITY - CORREZIONI POSTURALI - CARDIO FITNESS